Leggi in Italiano Read in English
Il blog pių alto del mondo. Questo č stato il record da tentare. Aggiornare direttamente un blog da una montagna di ottomila metri. Testi, foto, video, creati e pubblicati da quota 5.700 in sų, fino a tentare il fatidico '"Hello World" dagli 8.201 metri della cima del Cho Oyu, la "Dea Turchese", sesta montagna del pianeta terra, lassų in Tibet.

Ma il record in fondo č stato una scusa ed č un gioco. Leggi Tutto ...

Qui l'Enel non arriva

Scritto martedė 23 settembre 2008 da lorenzo
pannelli solari himalaya
Secondo puntata a sfondo tecnologico dopo la prima dedicata a pc.

Merda di yak. Quella non manca in Tibet e appena di la' in Khumbu. Tanto che si raccoglie, si mette a seccare e la si usa come sistema di riscaldamento bruciandola nelle stufe. Il motivo e' abbastanza semplice: guardatevi intorno e non vedrete alberi.

L'idea di alimentare computer e modem con gli eccessi degli yak forse ci ha sfiorato per un paio di minuti. Sarebbe stato affascinante e fantastico inventarsi una macchina cosi'. Ma abbiamo declinato su altri sistemi. Sara' per un'altra volta.

Come alimentiamo quindi il nostro piccolo arsenale tecnlogico. Beh e' abbastanza semplice: con il sole, quando c'e'.

Per le attrezzature piu' esigenti in termini energetici come modem e computer abbiamo due pannelli da 35 watt messi in parallelo che bastano e avanzano. In mezzo un regolatore di tensione.

solio himalaya
Per i gadget tecnologici piu' piccoli (ipod e altro) ci affidiamo a una coppia di Solio che sono questi piccoli pannelli a forma di fiore, molto comodi per spostarsi e con una batteria interna che permette di caricare in differita gli apparecchi : il sole lo prendono al pomeriggio e il lettore mp3 lo puoi caricare di notte.

C'e' poi alla fine "il coso".

Dopo lungo ed ecologico dibattito, ci siamo guardati in faccia e ci siamo detti : "e se si infilano 4-5 giorni di maltempo ? Siamo in braghe di tela." Abbiamo deciso cosi' di noleggiare a Kathamndu un minuscolo generatore a benzina per le emergenze. Una roba che dovrebbe far fatica ad accendere tre lampadine e che consuma forse meno di uno yak.

Nel caso consoleremo la nostra fetta di anima ecologica con il vostro affetto nel leggerci e nel commentarci.

Seguira' terza e ultima puntata dedicata al connessoni internet.

Commenti
venerdė 26 settembre 2008 | Leo scrive :
Vi leggo praticamente tutti i giorni e il mio eeepc 701 mi fissa speranzoso: "ci andiamo anche noi???"
:)
Magari un giorno... magari con calma... magari...

Questo testo č stato chiuso, non č possibile aggiungervi commenti/voti