Leggi in Italiano Read in English
Il blog pi¨ alto del mondo. Questo Ŕ stato il record da tentare. Aggiornare direttamente un blog da una montagna di ottomila metri. Testi, foto, video, creati e pubblicati da quota 5.700 in s¨, fino a tentare il fatidico '"Hello World" dagli 8.201 metri della cima del Cho Oyu, la "Dea Turchese", sesta montagna del pianeta terra, lass¨ in Tibet.

Ma il record in fondo Ŕ stato una scusa ed Ŕ un gioco. Leggi Tutto ...

Alla fine, Tibet

Scritto mercoledý 10 settembre 2008 da lorenzo
yak nyalam
Good morning.
Good afternoon.
No, good morning, ripeto guardandomi il polso.
Good afternoon e poi il poliziotto cinese che scruta il mio passaporto mi indica l'orologio sul muro.

La Cina ha portato in Tibet anche il fuso orario di Pechino. Sei ore avanti rispetto all'Italia. Due ore e un quarto in piu' di Kodari, Nepal che sta li sotto a qualche metro.

Telecamere ovunque alla frontiera di Zagmu. Lo zaino passa sotto lo scanner, la doganiera si distrae un poco ad ascoltare noi che parliamo italiano. Quello che doveva passare e' passato senza problemi.

Zagmu non e' piu' Tibet da molto tempo se mai lo e' stata. E' una specie di Chinatown appiccicata al fianco ripido della montagna. I lineamenti tibetani affogano nel mare di visi di etnia Han.

La signora del ristorante dove pranziamo non conosce una parola di tibetano e di inglese. E' stata catapultata qui da chissa' quale parte della grande Cina.

Il budello polveroso di Kodari sembra lontano chilometri con tutto questo asfalto. L'impero cura le proprie strade anche nelle province piu' remote.

La strada si infila nella gola stretta, sotto il correre del fiume. Qui e' ancora sterrato ma e' tutto un lungo cantiere. Fra un anno anche questo pezzo di Tibet sara' asfaltato e la via per Lhasa completa.

Scrivo da Nyalam, 3.700 metri, porta dell'altipiano tibetano.

L'ultimo sole illumina le montagne. Intorno c'e' finalmente aria di Tibet.

Commenti
mercoledý 10 settembre 2008 | Vasco - pzuffanchiocciolatinpuntoit scrive :
Dai ragazzi portate in alto l'onore italiano e fategli vedere chi siamo e che siamo brava gente!!

curiositÓ: che modello di caricatore solare usate per caricare EeePc 901 e quanto ore di esposizione ci vogliono per una carica completa?

saluti da Civitavecchia (RM)
qui l'unica cosa alta che abbiamo da scalare Ŕ la centrale a carbone :(
mercoledý 10 settembre 2008 | jacopo scrive :
ciao ragazzi! complimenti per l'idea, davvero bella!!!
che differenze state notando tra lantang e tibet?
in bocca al lupo!!!!!!!
saluti da Roma
mercoledý 10 settembre 2008 | Leo - owoelwochiocciolahotmailpuntocom scrive :
Ciao,
bellissimo il vostro viaggio, beati voi!
Perche' non fate un piccolo post "tecnologico"? insomma il gioco passa anche per la tecnologia :)
Ok, asus 901 (io ho un 701 :D ) ma e' con linux o win?
Ma che modem satellitare usate?
I pannelli solari, quali sono? caratteristiche?
avete anche un gps collegato al pc?
Ah, anche un po' di foto :D
Si, dai, per ora puo' bastare!
mercoledý 10 settembre 2008 | lorenzo scrive :
Ciao a tutti da quota 3.900.

Intanto grazie di farci compagnia dall'Italia.

Per i post tecnologici con tutte le informazioni aspettiamo di arrivare a quella che sara' la nostra "casa" per poco meno di un mese ovvero il campo base avanzato del Cho Oyu a quota 5.700.

Li avremo qualche attimo in piu'.

Vi segnalo anche il sito "gemello" della spedizione Cho Oyu 2008 http://www.chooyu2008.com dove c'e' qualche foto in piu.

Se vi va, passate parola.

Tashidelee (saluto tibetano)
giovedý 11 settembre 2008 | Gianluca Salina scrive :
Ciao Lorenzo ed in bocca al lupo per la spedizione; quanto al resto, in quelle zone sbaglio o l'eco delle recenti Olimpiadi e del paventato cambiamento anche verso il Tibet, da parte delle autoritÓ, Ŕ ben lungi dall'udirsi?

Per il resto, teneteci aggiornati sulla vostra sfida.

Tashidelee :)

Questo testo Ŕ stato chiuso, non Ŕ possibile aggiungervi commenti/voti